Domande?
+39 3316225853
info@michelavayr.it
Orari:
Lun - Ven: 09 - 20 Sabato: 14 - 17
Dove siamo: Via Cuminie 10 - Villardora

“Nella caduta ci sono già i germogli della risalita, fragili ma verdi. Vanno coltivati con premura”.

Carl Gustav Jung

Sostegno psicologico e psicoterapia per i bambini

Il bambino talvolta puo manifestare un disagio attraverso un sintomo somatico, un comportamento disfunzionale al fine di adattarsi ad una situazione per lui problematica. . In effetti il bambino, non possedendo gli strumenti dell’adulto utilizza un suo “linguaggio” che sarà compito del terapeuta comprendere e decodificare.
La terapia con il bambino usa mezzi di espressione da lui prediletti ( gioco, disegno, favole) al duplice scopo di entrare in una relazione proficua con lui e nel contempo osservare e lavorare terapeuticamente.

Lavorare in terapia con il bambino vuol dire lavorare anche con l’ambiente in cui egli si sviluppa e costruisce la sua persona. I genitori, gli insegnanti e tutti coloro che gravitano intorno a lui sono coinvolti nel processo di cura affinchè egli possa riprendere il naturale decorso del suo sviluppo psicoaffettivo.

Sostegno psicologico e psicoterapia per adolescenti

L’adolescenza è una fase importante e delicata, che mette i ragazzi e i genitori di fronte a cambiamenti fisici e psicologici improvvisi e destabilizzanti. In alcuni casi il caratteristico disagio adolescenziale si può trasformare in una sofferenza più profonda, che rischia di bloccare il ragazzo nel suo processo di crescita.
Si possono manifestare:
• problemi scolastici
• isolamento e difficoltà nelle relazioni
• eccessive manifestazioni di rabbia e oppositività
• sentimenti di vuoto, apatia, noia
• disagio rispetto al proprio corpo
• utilizzo di droghe
• disagio o dubbi rispetto all’orientamento sessuale
In questa situazione può essere utile rivolgersi allo psicologo per un percorso che aiuti il ragazzo ad affrontare l’importante fase di cambiamento che sta vivendo, o per sostenere i genitori stessi nei loro ruoli di madre e di padre.

Lascia un commento